Gli Assaggi

1999

Queste sono la gran parte delle birre assaggiate nel periodo di cui sopra, quelle delle quali ho scritto un breve commento. Non sono riportate solo alcune birre (in genere meno significative) di cui non ho scritto voto e giudizio. Potete naturalmente trovare tutte le birre nel database stesso in tutti i suoi formati.
Il commento e' quello scritto al momento dell'assaggio. Il voto invece e' quello aggiornato. A volte al primo assaggio non do' ancora un voto, a volte assegno solo un "+" se e' il caso. Per ora alle Lambic non do' ancora voti; guardate le Note nella pagina principale.


12/01/1999 GIRARDIN KRIEK (GIRARDIN); LAMBIC; KRIEK; BEL; 5.0 alcvol%;
Ottima Kriek lambic tradizionale, leggermente aspra come previsto da questo stile, ma non acida ai livelli della Cantillon

21/01/1999 TIPOPILS (BIRRIFICIO ITALIANO); LAGER,PALE (CHIARA); PILSEN; ITA; 5.2 alcvol%; voto:8.00;
21/01/1999 NIGRA (BIRRIFICIO ITALIANO); LAGER, DARK (SCURA); ITA; 6.2 alcvol%;
21/01/1999 BIBOCK (BIRRIFICIO ITALIANO); STRONG LAGER, PALE (CHIARA); BOCK; ITA; 6.2 alcvol%; voto:8.75;
Altra microbirreria. Mi e' piaciuta la Tipopils, pilsen maltata e ben luppolata, piacevole e gustosa. La Nigra ha un retrogusto di liquirizia, la Bibock e' gradevole ma un po' blanda per essere una bock. (nota del 2004: o e' migliorata la birra, o e' cambiato il mio gusto: ora ritengo la Bibock eccellente!)

08/02/1999 KILKENNY STRONG (SMITHWICK'S); ALE; IRISH RED; IRL;
Cugina piu' forte della Kilkenny normale e della Smithwicks. Non male.

15/02/1999 EKU PILS (ERSTE KULMBACHER ACTIENB.); LAGER,PALE (CHIARA); PILSEN; GER; 4.9 alcvol%; 11.6P;
Non e' forse la migliore delle Pils tedesche, ma e' gustosa e bilanciata.

16/02/1999 JACOBITE ALE (TRAQUAIR HOUSE); ALE; STRONG SCOTCH; SCO; 8.0 alcvol%;
Ale Scozzese molto particolare. Densa, corposa, tostata, poco carbonata e con un tocco di acidulo da risultare quasi agro-dolce.

16/02/1999 LA FABBRICA BOCK (LA FABBRICA); LAGER, AMBER (ROSSA); ITA; 4.5 alcvol%;
16/02/1999 LA FABBRICA PILS (LA FABBRICA); LAGER,PALE (CHIARA); PILSEN; ITA; 4.5 alcvol%;
16/02/1999 LA FABBRICA WEIZE (LA FABBRICA); WHEAT (GRANO); WEIZE; ITA; 4.5 alcvol%;
Non eccezionali, la preferita e' stata la weizen un po' dolce ma interessante.

23/02/1999 MAC CALLUM'S STOUT (BELHAVEN); STOUT & PORTER; SWEET; SCO; 4.1 alcvol%;
Stout leggera ma corposa, tendente al dolce.

05/03/1999 LA COCHONNETTE (VAPEUR); ALE; BARLEY WINE; BEL; 9.5 alcvol%;
Ale belga che nello stile ricorda un barley wine. Da riprovare.

20/03/1999 ENAMEL DUBBEL (ROMAN); ALE; DOUBLE; BEL; 6.5 alcvol%;
26/04/1999 'T SCHOENLAPPERTJE (SCHELDEBROUWERIJ); SPECIAL; CHERRY(CILIEGE); NED; 6.5 alcvol%;
10/05/1999 VALENTINUS HEFE WEIZEN (HEIDELBERGER SCHLOSSQUELL); WHEAT (GRANO); WEIZE; GER; 5.5 alcvol%;
25/05/1999 DACHSENFRANZ KELLERBIER (HERBERT WERNER); LAGER,PALE (CHIARA); GER; 5.2 alcvol%;
15/06/1999 DUNKLE PERLE (FELDSCHLOSSCHEN); LAGER, DARK (SCURA); MUNCH. DUNK; GER; 5.5 alcvol%;
Nessuna di queste birre mi ha lasciato un'impressione indelebile la piu' apprezzata e' stata forse la Dunkle Perle, maltata e dolce ma non in modo eccessivo.

19/06/1999 BIONDA (BUSALLA); LAGER,PALE (CHIARA); ITA; 5.0 alcvol%;
Ho potuto assaggiare il prodotto base di questa nuova micro ancora prima della sua apertura ufficiale la lager prodotta ha un leggero sentore di lievito ed e' gradevole ma non eccezionale.

20/06/1999 PIETRA NOEL (PIETRA); SPECIAL; CHESTNUT (CASTAGNA); FRA; 6.0 alcvol%;
Buona birra anche in questa versione la castagna e' appena avvertibile

20/06/1999 SUPER BALADIN (BALADIN); ALE; ITA; 8.0 alcvol%; voto:8.75;
20/06/1999 AMBREE DU BALADIN (BALADIN); ALE; GARDE; ITA; 6.2 alcvol%; voto:8.25;
20/06/1999 BLONDE DU BALADIN (BALADIN); ALE; ITA; 5.0 alcvol%; voto:6.75;
20/06/1999 BRUNE DU BALADIN (BALADIN); STOUT & PORTER; DRY; ITA; 4.9 alcvol%; voto:8.00;
20/06/1999 ISAAC (BALADIN); WHEAT (GRANO); BLANCHE-WIT; ITA; 4.6 alcvol%; voto:8.25;
Ecco forse le migliori birre italiane, prodotte da una microbirreria che si dedica esclusivamente all'alta fermentazione. La Blonde richiama molto una Pilsener per il suo aroma di luppolo, ma e' in realta una ale prodotta im modo da "travestirsi" da lager. La Isaac e' una ottima blanche stilisticamente corretta anche se Teo, il mastro birraio, preferisce una birra meno speziata e meno dolce ad es. della Hoeggarden. Questa birra e' disponibile anche in versione rifermentata in bottiglia. La Brune e' una gustosa ed equilibrata Stout, non dissimile dalla Guinness e servita con carboazoto. La Ambree e' stata la mia preferita, (insieme alla Super Baladin): fruttata- con sentori di ciliegia - maltata e corposa ma equilibrata in modo da risultare bevibile (non avrei smesso mai..:-)) La Super Baladin e' la birra "di punta" della produzione usuale della micro, ed e' disponibile sia alla spina che in bottiglia. Le due versioni sono abbastanza diverse, quella alla spina e' rotonda e corposa tanto da ricordarmi una scozzese (es. Scotch de Silly), quella inbottigliata e' un po' meno dolce ma piu' complessa. Alla Super per ora non assegno ancora il voto, visto che ne ho ancora una bella bottiglia da stappare...

22/07/1999 ZLATOROG PIVO (LASKO); LAGER,PALE (CHIARA); SLO; 12.0P;
23/07/1999 UNION AMBER (UNION); LAGER, AMBER (ROSSA); SLO; 5.5 alcvol%; 14.0P;
25/07/1999 LASKO (LASKO); LAGER,PALE (CHIARA); SLO;
25/07/1999 SMILE (UNION); LAGER,PALE (CHIARA); SLO; 5.0 alcvol%; 12.0P;
26/07/1999 TEMNO LASKO (LASKO); LAGER, DARK (SCURA); SLO; 15.0P;
Le birre assaggiate in Slovenia sono di buona qualita' ma nessuna mi ha colpito in modo particolare apprezzabile nelle bionde la buona luppolatura (il luppolo sloveno e' assai rinomato)

26/07/1999 CITTAVECCHIA ROSSA (CITTAVECCHIA); LAGER, AMBER (ROSSA); MARZEN-OCTOBER; ITA; 13.7P; voto:7.75;
26/07/1999 CITTAVECCHIA CHIARA (CITTAVECCHIA); LAGER,PALE (CHIARA); PILSEN; ITA; voto:7.50;
Due birre assaggiate quasi in anteprima (direttamente dai tini di maturazione) in una nuovissima micro di un ex-homebrewer triestino. Ho apprezzato in particolare la rossa, una birra in stile Viennese abbastanza secca (Michele, il mastro birraio, vorrebbe proporla con il pesce) ma al tempo stesso molto saporita.

01/08/1999 FEUERIO TROPFEN (HABERECKL); LAGER, DARK (SCURA); DOPPELBOCK; GER; 9.0 alcvol%; 20.0P; voto:7.25;
Buona doppelbock rispetto ad altre, meno caramellata e dolce ma dall'attacco piu' "potente"

07/08/1999 CAPIT ALE (FIRKIN); ALE; BITTER/PALE; FRA; 5.0 alcvol%;
07/08/1999 FINANCIER ALE (FIRKIN); ALE; BITTER/PALE; FRA; 4.3 alcvol%;
Due ale prodotte da questo brewpub della stessa catena diffusa in Inghilterra: la prima piu' forte e quasi speziata, la seconda con un leggero ma marcato aroma di luppolo.

07/08/1999 TRIPLE KARMELIERT (BOSTEELS); ALE; TRIPLE; BEL; 8.0 alcvol%; voto:7.25;
Una triple piuttosto dolce prodotta con tre tipi di grani diversi (orzo, grano e farro)

10/08/1999 ABC STOUT (ASIA PACIFIC); STOUT & PORTER; FOREIGN; SING; 8.1 alcvol%; 17.8P; voto:8.75;
Una stout davvero ottima, del tipo "foreign"

14/08/1999 CELIS PALE BOCK (DE SMEDT - CELIS); ALE; BELGIAN PALE; USA; 7.5 alcvol%;
14/08/1999 MAREDSOUS 6 (MOORTGAT); ALE; BEL; 6.8 alcvol%;
Due birre per certi versi simili: gustose e ben fatte ma non indimenticabili

14/08/1999 BURTON ALE (IND COOPE); ALE; BITTER/PALE; ENG; 4.5 alcvol%; voto:+;
Real ale caratterizzata specialmente dal buon "naso" di luppolo.

29/08/1998 FREEDOM PILSENER (FREEDOM); LAGER,PALE (CHIARA); PILSEN; ENG; 5.0 alcvol%; voto:7.25;
16/08/1999 FREEDOM PALE (FREEDOM); ALE; BITTER/PALE; ENG; 4.5 alcvol%; voto:+;
16/08/1999 FREEDOM SUMMER ALE (FREEDOM); ALE; BITTER/PALE; ENG; 3.0 alcvol%;
16/08/1999 FREEDOM WHEAT (FREEDOM); WHEAT (GRANO); WEIZE; ENG; 5.0 alcvol%;
16/08/1999 BLUEBERRY ALE (FREEDOM); SPECIAL; BLUEBERRY; ENG; 3.6 alcvol%; voto:7.25;
16/08/1999 SOHO RED (FREEDOM); LAGER, AMBER (ROSSA); ENG; 4.6 alcvol%; voto:6.50;
La Freedom e' una microbirreria londinese di Fulham nota in particolare per la sua buona e maltata Pilsener. Oltre alla birreria esiste un brewpub in pieno centro di Londra non so precisamente la relazione, ma il brewpub oltre alla Pilsener offre una serie di creazioni del mastro birraio di scuola tedesca. Buona l'idea di offrire tutte le birre in piccola quantita' per la degustazione. Oltre alla Pilsener (gia' assaggiata nel 98, riporto nuovamente i suoi dati), che resta forse la migliore, ho quindi assaggiato una Soho Red ed una pale, discreta e bilanciata, una buona birra ai mirtilli gustosa ma non stucchevole piu' deludenti la Summer Ale molto (forse troppo) delicata e la Weizen molto fenolica e quasi affumicata. In questo caso puo' essere in linea con lo stile, ma per mio gusto personale il risultato nonera molto gradevle

18/08/1999 YOUNG'S OATMEAL STOUT (YOUNG'S); STOUT & PORTER; OATMEAL; ENG; voto:+;
Cremosa e vellutata, secondo me un ottimo esempio dello stile

18/08/1999 SPECIAL LONDON ALE (YOUNG'S); ALE; STRONG BITTER/PALE; ENG; 6.4 alcvol%; voto:9.00;
Forse la miglior birra dell'anno, un vero classico. La nuova versione rifermentata in bottiglia ha aggiunto finezza a questa ale, il cui buon corpo e' quanto basta a bilanciare l'intenso e fresco aroma e gusto del luppolo Goldings

19/08/1999 YOUNG'S BITTER (YOUNG'S); ALE; BITTER/PALE; ENG; 3.7 alcvol%;
Tendente all'amaro luppolato e leggermente acidula buona, ma non facile da trovare in ottima conditione dovunque sia servita

07/08/1999 EPI NOIR (COMPAGNIE DES 3 EPIS); SPECIAL; GRANO SARACENO; FRA; 5.6 alcvol%; voto:7.25;
08/08/1999 GAVROCHE (S. SYLVESTRE); ALE; GARDE; FRA; 8.5 alcvol%; voto:8.25;
09/08/1999 GRAIN D'ORGE (JEANNE D'ARC); ALE; GARDE; FRA; 7.0 alcvol%; voto:7.75;
10/08/1999 ANGELUS (ANNOEULLIN); ALE; GARDE; FRA; 7.0 alcvol%; voto:+;
12/08/1999 CERVOISE LANCELOT (LANCELOT); ALE; GARDE; FRA; 6.0 alcvol%;
24/08/1999 FELIBREE (CANARDOU); ALE; FRA; 5.0 alcvol%; voto:+;
Oltre alle specialita' del vicino belgio, e' facile trovare a Parigi le specialita' di birrerie regionali francesi e anche di qualche microbirreria. Le birre Epi sono prodotte ciascuna da un cereale particolare (quella assaggiata e' al grano saraceno). Le altre birre sono per lo piu' nello stile della Biere de Garde. Ottime la Gavroche, corposa, secca e fruttata e la Grain d'Orge, rotonda e somigliante alla Ambree dell'italiano Baladin. Interessanti anche l'Angelus e la Lancelot, dolci e speziate, e la Felibree

01/09/1999 EAU BENITE (UNIBROUE); ALE; GOLDEN; FRA; 7.7 alcvol%;
Difficile da classificare: l'etichetta la farebbe appaiare alle birre stile Duvel, anche se la cosa e' contraddetta dalla scritta triple. A me e' sembrata piu' simile ad una wit di alta gradazione

26/09/1999 FULLER'S 1845 (FULLER'S); ALE; STRONG BITTER/PALE; ENG; 6.3 alcvol%; voto:9.00;
Ottima, un altro classico delle ale rifermentate in bottiglia in grado di tener testa alla Young's SLA, ma in questo caso l'equilibrio e' piu' bilanciato verso il malto.

31/10/1999 NOEL DU BALADIN (BALADIN); ALE; BELGIAN STRONG; ITA; 9.0 alcvol%; voto:9.25;
31/10/1999 NINA (BALADIN); ALE; BITTER/PALE; ITA; 5.0 alcvol%; voto:8.25;
Altre due creazioni di Mastro Teo del Baladin. Sulla Noel (il prodotto piu' prestigioso e ambizioso della birreria) sospendo il giudizio, avendola assaggiata in anteprima pochi giorni dopo l'imbottigliamento. La seconda e' una vera sorpresa: una bitter bilanciata, corposa e bevibile, inglese nello stile e al tempo stesso molto personale

26/08/1998 ASASHI SUPER DRY (ASASHI); LAGER,PALE (CHIARA); JAP; voto:6.50;
18/08/1999 SAPPORO PREMIUM LAGER (GUINNESS- SAPPORO); LAGER,PALE (CHIARA); JAP; 4.5 alcvol%;
15/11/1999 SAPPORO BLACK LABEL (SAPPORO); LAGER,PALE (CHIARA); JAP; 5.0 alcvol%; voto:6.25;
16/11/1999 KIRIN ICHIBAN (KIRIN); LAGER,PALE (CHIARA); JAP; 5.5 alcvol%;
15/12/1999 YEBISU (SAPPORO); LAGER,PALE (CHIARA); JAP; 5.0 alcvol%; voto:7.25;
Le birre giapponesi - che ho assaggiato in loco - pur non essendo sempre entusiasmanti sono di qualita' piu' che buona, quasi sempre tendenti al secco. La migliore fra le lager chiare e', secondo me, la maltata Yebisu, una dortmunder di classe

16/11/1999 ASASHI BLACK BEER (ASASHI); LAGER, DARK (SCURA); BLACK; JAP; 5.0 alcvol%; voto:8.50;
19/11/1999 KIRIN STOUT (KIRIN); STOUT & PORTER; FOREIGN; JAP; 8.0 alcvol%; voto:8.25;
09/12/1999 SAPPORO BLACK BEER (SAPPORO); LAGER, DARK (SCURA); BLACK; JAP; 5.0 alcvol%; voto:+;
Tutte le birrerie giapponesi accanto ai prodotti piu' commerciali, producono anche specialita' meno diffuse ma molto interessanti, tra le quali Alt, Stout e Black beer. La Stout della Kirin e' ottima e robusta, un buon esempio di "Foreign". La Black della Sapporo non e' male, quella della Asashi (recentemente rinnovata) e' complessa (dal caramello al caffe' al cioccolato) e davvero molto buona

18/11/1999 KYOTO ALT (KYOTO); ALE/LAGER HYBRID; ALT; JAP; 5.0 alcvol%; voto:+;
19/11/1999 YACHIYO GOLD ALE (YACHIYO); ALE; JAP; 4.0 alcvol%;
20/11/1999 DOPPO AMBER (DOPPO); LAGER, AMBER (ROSSA); JAP; 5.0 alcvol%;
Anche le micro giapponesi cominciano a farsi notare. Fra quelle assaggiate ho preferito la Kyoto Alt, forse non proprio una Alt ma comunque una ale gustosa ed equilibrata

05/12/1999 FLAG PORTER (ELGOODS); STOUT & PORTER; PORTER; ENG; 5.0 alcvol%; voto:7.25;
Famosa per essere prodotta con il lievito coltivato a partire da alcune bottiglie recuperate di recente da un vascello naufragato 150 anni prima. Buona e gradevole, ma non certo (secondo me) una rievocazione delle birre forti e luppolate del secolo scorso, bensi' una interpretazione moderna e meno "aggressiva"

06/12/1999 OLD GROWLER (NETHERGATE); ALE; OLD/WINTER; ENG; 5.5 alcvol%; voto:8.25;
Molto buona!La bottiglia che ho assaggiato era scaduta da ben 4 anni... la birra non era in perfette condizioni, anche come carbonatazione, ma era molto fruttata (ciliege?), cioccolato, non troppo pesante e con un tocco di acidita' per bilanciare. Piacevole!

31/12/1999 CAMPBELL XMAS (WHITBREAD); ALE; STRONG SCOTCH; ENG; 8.3 alcvol%; voto:7.25;
Corposa e rotonda come si conviene ad una Xmas scozzese, ma onestamente... non ricordo di piu'!

01/01/2000 MILENNIUM 2000 ALE (PITFIELD); ALE; BARLEY WINE; ENG; 10.5 alcvol%; voto:8.75;
Una birra molto importante per me, al tempo stesso la millesima assaggiata e quella prescelta per festeggiare il 2000. Una birra ottima ma non perfetta curiosamente molto somigliante ad una di mia produzione. Molto piatta, quasi sgasata (non so se sia voluto o e' un difetto, magari della mia bottiglia) corposa, caramellata con una punta di cioccolato e quasi sciropposa ma ben bilanciata dal deciso tenore di amaro da un po' di fruttato.




[HOME]   [Torna al Beer Database]